Seguici su

Biblioteca Civica

Biblioteca

Sede: Piazza IV Novembre 30 35035 Mestrino (PD) 
Tel: 049.900.33.57 Fax: 049.9000.177 
Email: biblioteca@comune.mestrino.pd.it 

Patrimonio e catalogo La Biblioteca Civica mette a disposizione dei propri utenti una collezione di oltre 11.000 opere di narrativa, saggistica, manualistica e consultazione (enciclopedie e dizionari). La dotazione viene incrementata tramite l'adesione al progetto "Acquisti coordinati e centralizzati del materiale librario" promosso dal Consorzio Biblioteche Padovane Associate, cui Mestrino aderisce attivamente dal 1999. Il catalogo completo delle opere può essere consultato nel Catalogo Collettivo della Rete bibliotecaria della Provincia di Padova.

Inoltre qualsiasi utente può proporre l’acquisto di materiale librario e documentario non posseduto dalla Biblioteca. Le proposte saranno accolte per quanto possibile e nel rispetto dei limiti di bilancio. Per la ricerca del materiale posseduto dalla Biblioteca l'utente può rivolgersi al personale oppure cercare direttamente il libro desiderato tra gli scaffali. I libri sono suddivisi per ambito disciplinare secondo la Classificazione Decimale Dewey, la cui caratteristica fondamentale è di suddividere il sapere in dieci grandi classi (da 0 a 9), organizzate secondo le tradizionali discipline accademiche, con suddivisioni interne (sempre da 0 a 9), aggiunte ed espansioni praticamente illimitate. 

Prestito L’iscrizione al prestito avviene mediante la presentazione di un documento di identità e il rilascio della tessera personale. Per gli utenti minorenni è predisposta un’apposita autorizzazione da parte del genitore a che il proprio figlio/a si rechi in Biblioteca ed usufruisca di tutti i servizi della medesima anche se non accompagnato. I dati personali sono acquisiti previa informativa sulla privacy prevista dalla D. Lgs. 196/2003 e conservati a cura del Responsabile della Biblioteca. Per le norme che regolano il servizio di prestito a domicilio, si rimanda al Rete Bibliotecaria Padovana.

 

Lettura e consultazione La Biblioteca mette a disposizione degli utenti alcune postazioni per la lettura dei periodici, per svolgere ricerche o per studiare con libri propri. Le opere di consultazione (enciclopedie a carattere generale, enciclopedie tematiche, atlanti e dizionari) non sono ammesse al prestito e sono disposte a scaffale aperto, cioè direttamente accessibili al pubblico.

 

Riproduzioni Nel rispetto di quanto previsto dalla L. 248/2000 recante norme in materia di tutela del diritto d’autore, la Biblioteca assicura il servizio di riproduzione del proprio materiale documentario ad uso personale dei lettori. Le tariffe sono le seguenti: formato A4 € 0,10 – formato A3 € 0,20 in bianco e nero; A4 € 0,20 – formato A3 € 0,40 a colori.

Documenti

torna all'inizio del contenuto