©2009 Comune di Mestrino (PD) - Tutti i diritti riservati
P.zza IV Novembre, 30 - 35035 Mestrino (PD) - Tel.: 049-9000042 - Fax.: 049-9000177
e-mail: comune@comune.mestrino.pd.it  -  e-mail certificata (PEC): protocollo.comune.mestrino.pd@pecveneto.it

 
sei in:  Servizi  -  Cosa fare per  -  Cittadino  -  Ricevere assistenza  -  Esenzione ticket

Esenzione Ticket sui medicinali e su prestazioni specialistiche

Descrizione del Procedimento

È possibile ottenere l'esenzione dal pagamento della quota fissa di compartecipazione (ticket di € 2.00) per ogni confezione di medicinali a carico del servizio farmaceutico (prescritti con ricetta rossa).

Requisiti per il rilascio del provvedimento finale

Per ottenere questa esenzione la famiglia deve rientrare in una determinata situazione economica definita in base all' ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) che non deve essere superiore ad € 12.000,00.

CHI HA DIRITTO ALL'ESENZIONE PER REDDITO
• Le persone di età inferiore a 6 anni o superiore a 65 anni, con reddito familiare complessivo inferiore a € 36.151,98;
• I titolari di pensione sociale e loro familiari a carico;
• I titolari di pensioni al minimo con più di 60 anni e i loro familiari a carico, con reddito familiare com-plessivo inferiore a € 8.263,31, incrementato fino a € 11.362,05 se il cognuge è a carico e di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico;
• I disoccupati iscritti presso il Centro per l'impiego e i loro familiari a carico con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31,incrementato fino a € 11.362,05 se il coniuge è a carico e di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico. 
Per maggiori informazioni: www.salute.gov.it/esenzioniTicket/ con riferimento alla Regione Veneto

Elenco delle documentazione richiesta

I cittadini che, sulla base dell'elenco fornito dal Ministero dell'Economia e Finanze, risultano esenti, ricevono a casa il certificato d'esenzione. Ricevuto il certificato il cittadino deve comunque verificare di avere diritto all'esenzione poichè l'elenco fornito dal ministero si basa su dichiarazioni dei redditi di due anni precedenti. I cittadini che ritengono di essere esenti e non hanno ricevuto il certificato, si devono recare presso lo sportel-lo distrettuale e compilare il modulo di autocertificazione che viene fornito.

Avvio del procedimento

Dal 1° Maggio 2011 chi è esente per reddito non autocertifica più l'esenzione al momento della prenotazio-ne o del pagamento di una prestazione. Il diritto all'esenzione per reddito deve infatti essere specificato al momento della prescrizione di visite o esami specialistici. E' il medico su richiesta dell'interessato, a indicare sull'impegnativa il codice dell'esenzione. In assenza del codice sull'impegnativa il cittadino paga per la pre-stazione.

Validita' del provvedimento

Il certificato d'esenzione ha generalmente validità annuale, a partire dal 1 Aprile con scadenza il 31 Marzo dell'anno successivo e va rinnovato anno per anno. Se si perdono i requisiti di esenzione per reddito, decade il diritto all'esenzione.

A chi rivolgersi

Servizi sociali