©2009 Comune di Mestrino (PD) - Tutti i diritti riservati
P.zza IV Novembre, 30 - 35035 Mestrino (PD) - Tel.: 049-9000042 - Fax.: 049-9000177
e-mail: comune@comune.mestrino.pd.it  -  e-mail certificata (PEC): protocollo.comune.mestrino.pd@pecveneto.it

 
sei in:  Servizi  -  Cosa fare per  -  Cittadino  -  Abitare  -  Cessione fabbricato

Comunicazione di cessione fabbricato

Descrizione del Procedimento

Il proprietario di un immobile che affitta, vende o consente a qualunque titolo l'uso esclusivo di un immobile o parte di esso, per un periodo superiore a trenta giorni, ha l'obbligo, previsto dalla L.191 del 18.05.1978, di presentarne Comunicazione entro 48 ore dalla avvenuta consegna dei locali stessi, presentandola all’Ufficio Protocollo del Comune oppure inviandola con raccomandata A/R all'indirizzo: Comune di Mestrino, Piazza IV Novembre 30 35035 Mestrino. 

Le comunicazioni debbono essere fatte anche da chi ha la disponibilità dei locali in nome proprio o altrui (proprietario, usufruttuario, locatario in caso di sub-locazione, nel caso di Società dal Rappresentante Legale, etc) . 

Recentemente  l'art.3 comma 3 del D.L 14.03.2011 n.23 (con decorrenza 7.04.2011) ha stabilito che non sussiste più l'obbligo della comunicazione di "cessione di fabbricato" qualora sia stato registrato il contratto di locazione. L'art.3 comma 6 dello stesso decreto prevede tuttavia che la comunicazione deve essere ugualmente inoltrata se la locazione ad uso abitativo è effettuata nell'esercizio di un'attività d'impresa o di arti e professioni. L'art. 5 comma 1 lettera d) e comma 4 del D.L. 13.05.2011 n.70 (con decorrenza 14.05.2011) ha esteso tale esenzione dall'obbligo di comunicare l'avvenuta cessione anche ai casi di compravendita di immobili o di diritti immobiliari, per cui sia avvenuta la registrazione. 


L'art. 2 del decreto-legge 20.6.2012 n. 79, convertito dalla legge 7.8.2012 n. 131, prevede l’assorbimento dell’obbligo di comunicazione all’autorità locale di pubblica sicurezza in caso di registrazione (all’Agenzia delle Entrate) dei contratti di locazione e dei contratti di comodato di fabbricato o di porzioni di esso, soggetti all’obbligo di registrazione in termine fisso.

Per quanto riguarda la registrazione dei contratti di trasferimento immobiliare (compravendite), resta fermo l’analogo “assorbimento” previsto dall’articolo 5 del decreto-legge n. 13.5.2011 n. 70 convertito dalla legge 12.7.2011 n. 106.

In tutti gli altri casi in cui non è prevista la registrazione del contratto (ospitalità per un periodo superiore ai 30 giorni) rimane valido l’obbligo di comunicazione all’autorità locale di pubblica sicurezza (Questura, Commissariato o Comune) entro le 48 ore successive.

Le disposizioni sopra indicate NON si applicano all’obbligo di comunicazione all’autorità di P.S. relativo all’ospitalità per stranieri, previsto dall’articolo 7 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 (sempre entro le 48 ore dall’arrivo dello straniero).

Approfondimento normativo

Nei soli casi in cui non vi sia un contratto registrato
, la comunicazione deve essere fatta utilizzando il modulo scaricabile da questa pagina e presentandola all'ufficio protocollo del Comune di Mestrino, oppure inviandola con raccomandata A/R all'indirizzo: Comune di Mestrino, piazza IV Novembre n. 30, 35035 Mestrino.

Per maggiori informazioni: http://questure.poliziadistato.it/Padova/articolo-6-393-47119-1.htm

Fonti normative di riferimento

  • Decreto Legge 21 marzo 1978, n. 59, convertito, con modificazioni, nella Legge 18 maggio 1978, n. 191
  • D.L 14.03.2011 n.23
  • D.L. 13.05.2011 n.70
  • D.L. 20/06/2012 n. 79 (convertito, con modificazioni, nella Legge 7 agosto 2012, n. 131)

Termine del Procedimento

In tempo reale per quanto riguarda la protocollazione

Requisiti per il rilascio del provvedimento finale

L'immobile ceduto deve essere ubicato nel Comune di Mestrino

Elenco delle documentazione richiesta

La comunicazione deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo compilato in ogni sua parte. 

Comunicazione di cessione fabbricato

Validita' del provvedimento

La comunicazione deve avvenire entro le 48 ore dalla consegna dell'immobile

Costo

La dichiarazione va presentata in carta libera e non sono previsti costi. 

Nel caso di violazione delle disposizioni indicate si applica la sanzione amministrativa da € 103,00 a € 1.549,00

A chi rivolgersi

Ufficio Segreteria