©2009 Comune di Mestrino (PD) - Tutti i diritti riservati
P.zza IV Novembre, 30 - 35035 Mestrino (PD) - Tel.: 049-9000042 - Fax.: 049-9000177
e-mail: comune@comune.mestrino.pd.it  -  e-mail certificata (PEC): protocollo.comune.mestrino.pd@pecveneto.it

 
passa al contenuto della pagina
sei in:  Il Comune  -  Archivio News  -  Arlesica Medievale. 11-12-13 maggio 2012
May 3, 2012
arlesica


Arlesica (questo è il nome antico di Arlesega) diventa per tre giorni l’ambiente ideale in cui potersi immergere nel passato
, dove chi interverrà si ritroverà ad essere non semplice spettatore, ma allo stesso tempo protagonista, insieme a dame, cavalieri, armigeri e quanti popoleranno il borgo e che rappresentano la cornice naturale del poema stesso.

Il progetto mira ad avvicinare i bambini, ma non solo, alla storia e all’arte, dedicando loro spazi in cui sperimentare in prima persona quanto descritto nei libri di storia o scienze.

Il programma per i più piccoli prevede il percorso “Il viaggio nel passato”, per farli cimentare con le arti e mestieri di un tempo, giochi semplici, e ripercorrere con loro alcune tra le più importanti scoperte (la storia del volo, la stampa ecc.).

Tale attività che si svolgerà nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 maggio mattina, è stata sottoposta all’attenzione della Direzione scolastica del plesso locale e che vedrà la partecipazione di circa 700 bambini.

L’iniziativa nasce dalla parrocchia di Arlesega e da Agrisviluppo Società Agricola s.s, con il coinvolgimento di importanti realtà produttive e commerciali della zona.

Il programma previsto nelle tre giornate prevede anche la presentazione del progetto di restauro della Villa Raffaella Contarini elaborato dai ragazzi delle classi 4 e 5 del Liceo Artistico Modigliani di Padova (un progetto coordinato dalla prof. Leila Giacon), oltre ad un articolato spettacolo teatrale e un laboratorio ludico-pittorico attuato dagli stessi studenti.

Un vero e proprio evento culturale, dunque, che vede anche l’opportunità offerta ad una promettente artista locale di poter esprimersi con le sue canzoni di autore con un concerto previsto per venerdì sera.

L’evento prevede, inoltre, una raccolta autorizzata (17PD/2012) di fondi a favore della Fondazione Città della Speranza
 


 
Programma completo - 830.6 KB
830.6 KB
Programma completo